TUTTOBARCHE: LA RIVISTA NAUTICA PIU' LETTA

YACHTS E SUPERYACHTS, BARCHE A VELA, BARCHE A MOTORE , MAXI-RIB E GOMMONI

Release Boatworks svela il nuovo 43 Gameboat: un’evoluzione di prestazioni e stile nella pesca d’altura

Il 43 Gameboat di Release Boatworks trae ispirazione dal celebre 43 Merritt e combina un’elegante estetica tradizionale con tecnologie all’avanguardia.

Pirelli 42 Special Edition: con il tuning di Mansory è ancora più bella

Pirelli 42 Special Edition - il maxi-rib high-tech sarà presentato al Dubai International Boat Show il 28 febbraio.Sacs TecnoRib, con sede a Roncello in Brianza, continua la sua missione di

Mercury presenta il nuovo sistema Joystick Steering per imbarcazioni monomotore al Miami International Boat Show

L’ultima innovazione del colosso americano Mercury Marine, divisione di Brunswick Corporation, ha stupito e conquistato il mondo della nautica al recente Miami International Boat Show, dove è stato presentato in

Cayman 38.0 Executive Black Limited Edition: Ranieri International svela a Miami un nuovo gioiello.

Difficile non restare abbacinati dal nuovo Cayman 38.0 Executive Black Limited Edition, il contrasto dato dal pellame che incontra il nero assoluto (usato per tubolari, vetroresina e parti metalliche) è davvero

Ice 70: navigare a bordo di uno Stradivari, la prova completa

Ice 70 è una delle barche a vela più ambite dal mercato, una barca a vela particolare che, per essere giudicata, ha bisogno di una lettura profonda, per la quale

Ice 70: navigare a bordo di uno Stradivari, la prova completa

Ice 70 è una delle barche a vela più ambite dal mercato, una barca a vela particolare che, per essere giudicata, ha bisogno di una lettura profonda, per la quale

Outremer 55: il catamarano perfetto, una prova indimenticabile

Outremer 55: una prova in mare davvero impegnativa. Il mercato ci sta purtroppo abituando a vedere catamarani a vela sempre più simili a dei motor sailer. Imbarcazioni che, nella quasi totalità

Yacht Digest 17: è online lo Speciale Prove dedicato alle barche più belle del 2023

È con grande entusiasmo che annunciamo l'uscita di Yacht Digest 17, il nuovo numero speciale dedicato alle prove in mare, della rinomata rivista multimediale che continua a stupire ed emozionare gli

Solemar SX27: 100 miglia a bordo di un mini maxi-rib

100 miglia a bordo del nuovo Solemar SX27. Difficile rimanere indifferenti al ritorno in grande stile di Solemar. Sono gommoni mitici che, a partire dagli anno '80, hanno letteralmente conquistato un

ICE 53 ST: è bivalente e velocissima l’ultima innovazione di ICE Yachts.

ICE 53 ST: due barche in una. I velisti di tutto il mondo, ivi incluso chi vi scrive, sono sempre stati costretti a scegliere la propria barca sulla base delle definizioni

Release Boatworks svela il nuovo 43 Gameboat: un’evoluzione di prestazioni e stile nella pesca d’altura

Il 43 Gameboat di Release Boatworks trae ispirazione dal celebre 43 Merritt e combina un’elegante estetica tradizionale con tecnologie all’avanguardia.

Fiart seduce gli Usa con i Seawalker 35 e 39

Sono le due barche più iconiche del cantiere napoletano Fiart e hanno conquistato con facilità il cuore e i desideri del pubblico statunitense, facendosi notare e ammirare al Miami International

Four Winns H9, trenta piedi e una piattaforma laterale che conquistano

Trenta piedi progettati con intelligenza e cura per il dettaglio, in un’imbarcazione dal layout modulare e completamente personalizzabile. H9 è l’ultima creazione di Four Winns, che con questo nuovo lancio

Gli yacht di Absolute conquistano Miami

Sono impeccabili i quattro yacht Absolute esposti in questi giorni al Miami International Boat Show. Dall’ammiraglia Navetta 75 alla piccola e sportiva 48 Coupé, passando per le Navetta 58 e

PRESTIGE YACHTS: due nuovi modelli in arrivo nel 2024

Prestige continua a investire per confermare la sua posizione di leadership nel settore nautico. Il cantiere francese specializzato in barche e yacht di lusso ha scelto la vetrina del Salone

Ice 70: navigare a bordo di uno Stradivari, la prova completa

Ice 70 è una delle barche a vela più ambite dal mercato, una barca a vela particolare che, per essere giudicata, ha bisogno di una lettura profonda, per la quale

Outremer a Miami con due catamarani e un seminario formativo

I catamarani Outremer sono già in viaggio, destinazione Miami, pronti a lasciare a bocca aperta migliaia di persone. Il costruttore francese parteciperà infatti al Miami International Boat Show 2024, uno

Andrea Mura conquista Capo Horn, tra tempeste e danni alla barca

Giorni duri a bordo di Vento di Sardegna. Dopo aver attraversato tempeste, imbarcato acqua e subìto danni, Andrea conquista Capo Horn.

Jeanneau Sun Odyssey 350: il nuovissimo modello ha tanto da offrire

Due parole: “world premiere”. Tanto è bastato perché l'etichetta fiammante posta sullo scafo del nuovo Jeanneau Sun Odyssey 350 in occasione del salone nautico di Dusseldorf attirasse immediatamente l'attenzione dei

ICE 64 Explorer, la rivoluzione delle grandi navigazioni a vela è arrivata

Nasce dalla matita di Umberto Felci questo nuovissimo ICE 64 Explorer che, come è facilmente intuibile dal titolo dell'articolo, è destinato a posare un'altra pietra miliare sul percorso all'innovazione delle

Pirelli 42 Special Edition: con il tuning di Mansory è ancora più bella

Pirelli 42 Special Edition - il maxi-rib high-tech sarà presentato al Dubai International Boat Show il 28 febbraio.Sacs TecnoRib, con sede a Roncello in Brianza, continua la sua missione di

Cayman 38.0 Executive Black Limited Edition: Ranieri International svela a Miami un nuovo gioiello.

Difficile non restare abbacinati dal nuovo Cayman 38.0 Executive Black Limited Edition, il contrasto dato dal pellame che incontra il nero assoluto (usato per tubolari, vetroresina e parti metalliche) è davvero

Sacs Tecnorib nel 2023: crescita, innovazione e successo

Sacs Tecnorib ha consolidato la sua posizione di primo piano nel mercato dei maxirib presentando i suoi dati economici del 2023 durante la sua partecipazione al Boot di Düsseldorf. Con

Solemar SE33: svelato in anteprima mondiale il nuovo gommone cabinato

Si chiama Solemar SE33 ed è il nuovissimo gommone cabinato dell'iconico cantiere bergamasco. Una notizia che abbiamo la fortuna di raccontarvi in anteprima mondiale, e che se da un lato

SCANNER ENVY 1500: la nuova ammiraglia è arrivata

Svelato il nuovo SCANNER ENVY 1500, a breve le prime prove in mare. La notizia era nell'aria da qualche settimana poi, incontrando Fabio Montemitro durante il salone nautico di Dusseldorf, abbiamo

Mercury presenta il nuovo sistema Joystick Steering per imbarcazioni monomotore al Miami International Boat Show

L’ultima innovazione del colosso americano Mercury Marine, divisione di Brunswick Corporation, ha stupito e conquistato il mondo della nautica al recente Miami International Boat Show, dove è stato presentato in

Quick Group acquisisce Yachting Marine Service (YMS)

Quick Group, uno dei protagonisti globali nel settore dell'ingegneria navale, ha annunciato con entusiasmo l'acquisizione di Yachting Marine Service (YMS), un importante service hub con sede in Florida. Questa operazione

Intercepta X: Quick presenta la nuova gamma di correttori di assetto

Intercepta X, i correttori d'assetto sono personalizzabili. Una nuova gamma di correttori di assetto per la stabilizzazione delle barche, votata alla massima customizzazione e personalizzazione. Quick, leader internazionale nella produzione di

Stoppani e Sangiorgio Marine uniscono le forze in una collaborazione vincente 

È tutto Made in Italy il successo della recente collaborazione tra Stoppani, noto brand di Lechler specializzato in sistemi e prodotti vernicianti per il settore nautico, e Sangiorgio Marine, un

Mercury Avator 75e – 110e: due nuovi fuoribordo elettrici ed un sistema di propulsione ad alto voltaggio

Mercury Avator 75e – 110e: Mercury Marine presenta due nuovi fuoribordo elettrici ed un innovativo sistema di propulsione ad alto voltaggio. L'ormai inarrestabile Mercury Marine mette a segno un altro colpo

1 2 3 77

Categorie

Le ultime notizie della nautica

direttamente via email

Invalid email address
L'unica newsletter senza pubblicità

LA NAUTICA ENTRA NEL METAVERSO CON OLIMAINT E THE INTERNATIONAL YACHTING MEDIA

SIGLATO ACCORDO INTERNAZIONALE PER PORTARE IL SETTORE NELLA REALTÀ VIRTUALE La nautica approda nel metaverso grazie all’alleanza fra The International Yachting Media e Olimaint. Il gruppo editoriale, leader internazionale nel settore della nautica digitale, e la storica multinazionale italiana attiva nel settore della realtà aumentata, hanno sottoscritto un importante accordo che vede The International Yachting Media diventare concessionaria esclusiva a livello mondiale per la commercializzazione del metaverso nel comparto della nautica. Fondata nel 1981 da Giovanni Nicolini, tra gli allievi di maggior successo di Adriano Olivetti, Olimaint è figlia diretta della visionaria azienda di Ivrea di cui ancora oggi incarna lo spirito innovativo eccellendo nei settori dell’intelligenza artificiale, dello sviluppo software, della realtà aumentata e, ovviamente, del metaverso.Numerosi ed importanti gli ambienti, tutti già digitalizzati e disponibili, che la società ha sviluppato per clienti di rilevo internazionale. Grazie a questa tecnologia è infatti possibile visitare la ricostruzione del Titanic, passeggiare nel Colosseo ai tempi di Nerone o vivere la lussuosa “Condotti Experience”. Oggi Olimaint opera a livello internazionale, con una struttura di 21 tra filiali e consociate presenti in Bulgaria, Canada, Cina, Francia, Germania, Kosovo, Macedonia, Marocco, Montenegro, Paraguay, Russia, Spagna, Stati Uniti e Svezia. Tra queste, fiore all’occhiello è un laboratorio di Ricerca e Sviluppo unico nel suo genere in Italia, nel quale sono state sviluppate vere e proprie rivoluzioni, come ad esempio Shadow Sim, Argo e Galileo, e da ultimo la tecnologia VRO e l’avatar Biometrico, presentato al Senato della Repubblica. “Grazie a questo accordo la nautica potrà sfruttare, immediatamente e molto semplicemente, tutte le potenzialità del metaverso – dichiara Luca D’Ambrosio, fondatore di The International Yachting Media – Le nostre sei testate saranno le prime al mondo ad essere fruibili in questa modalità, un grande passo avanti per l’editoria multimediale, che riconferma la nostra leadership digitale” Eccezionale anche l’ambiente attraverso il quale i lettori potranno interagire con le riviste e i contenuti del gruppo editoriale, per l’occasione è stato infatti utilizzato il fantastico beach club del Vanguard, l’innovativo superyacht explorer da 65 metri, disegnato da Sergio Cutolo. Un Hub virtuale da ben 350 metri quadri, nel quale sarà possibile passeggiare, leggere, comunicare o semplicemente ammirare i video che ne adorneranno le pareti, ma non solo. In questo spazio sarà anche presente una sala conferenze, pensata per ospitare eventi, premiere e presentazioni, un modo facile ed istantaneo per collegare persone ed annullare le distanze. “Il nostro Hub è solo il punto di partenza di questa tecnologia, The International Yachting Media avrà infatti il privilegio di accompagnare le aziende della nautica che vorranno sbarcare in questo nuovo mondo – aggiunge D’Ambrosio – è facile infatti pensare a come le aree espositive possano svolgere una funzione importante nel metaverso, siano esse saloni nautici o gli spazi dei cantieri che, utilizzando questa tecnologia, possono far visitare le loro creazioni agli armatori in modalità immersiva, in un modo clamorosamente simile a quello di una visita reale. “Lo sviluppo della tecnologia nel settore della nautica è un passo importante in un mercato altamente tecnologico come quello della produzione di imbarcazioni e accessori ma, così come la tecnologia dovrebbe essere disponibile per tutti, crediamo che anche il settore nautico debba essere raggiungibile non solo dal pubblico degli acquirenti, ma anche da quello degli appassionati - Aggiunge Massimiliano Nicolini di Olimaint - Mai come ora possiamo dire che futuro è di chi ha un grande passato, e ciò vale anche per l’iniziativa nata da due realtà con esperienza ultra quarantennale come Olimaint e The International Yachting Media. Siamo infatti certi che il progresso di molti settori passi anche dal corretto uso che tempi e tecnica mettono a disposizione: come una volta si partecipava a un’esposizione tramite un invito che arrivava via posta, poi via fax, poi via mail e oggi via avatar, così l’economia si presenta a quelle aziende che vedono il futuro come qualcosa di tangibile e che, partecipando a questa iniziativa, non resteranno escluse dai tempi del progresso”. About The International Yachting MediaFondato nel 2014 da Luca D’Ambrosio, già vincitore nel 2011 del premio per l’innovazione tecnologica ICMT di Confindustria, il gruppo The International Yachting Media è il leader mondiale dell’editoria nautica digitale. Sono infatti ben 6 i magazine che, pubblicati in 5 lingue, vengono letti ogni settimana da oltre 300.000 utenti in 200 paesi del globo. The International Yachting Media è una realtà unica nel panorama dell’editoria nautica internazionale, un vero e proprio sistema di broadcasting delle news che, grazie anche alla ormai celeberrima BOATING NEWS App e al VIRTUAL BOAT SHOW, arriva a registrare più di 900.000 visualizzazioni a settimana. About OlimaintDopo una storia fatta di passione e impegno, Giovanni Nicolini, figlio professionale di quello che fu il più grande degli industriali illuminati italiani, Adriano Olivetti, decise di avviare la Olimaint nel 1981, fuoriuscendo dall’azienda che tutti i dipendenti e dirigenti storici chiamavano “La mamma Olivetti” nella quale era entrato ragazzino nel 1966 come “apprendista tecnico di macchine da scrivere”, per quella che all’epoca sembrava essere una sfida impossibile, ovvero combattere con i giganti americani di IBM che avevano iniziato a concentrare la loro attività sui servizi con la Ibimaint. Con la Olimaint, Nicolini ha rilevato attività di manutenzione in tutto il territorio, formando giovani e affiancando quelli che al tempo erano i temerari programmatori che però abbisognavano di macchine sempre funzionanti e performanti, creò un’organizzazione “decentralizzata” dove tutti operano nel bene della società in un raggruppamento di competenze sotto forme differenti e in paesi differenti. A distanza di quarantadue anni la Olimaint affronta con forza e con tenacia le sfide del nuovo millennio e si fa protagonista di quello che oggi chiamiamo “rivoluzione digitale”, operando su tutto il territorio nazionale con una rete di 168 concessionari esclusivisti che copre tutto il mercato interno, oltre alla presenza in diversi paesi europei ed extraeuropei, ed una struttura nazionale fatta di 21 filiali.

The International Yachting Media acquisisce YachtingNews.com

The International Yachting Media acquisisce YACHTINGNEWS.COM , il portale di informazione nautica americano. YachtingNews.com, dominio di importante valore e caratura internazionale, è stato acquisito da The International Yachting Media, il gigante globale delle editoria nautica, all digital e multilingue, fondato da Luca D’Ambrosio nel 2014.“Con l’acquisizione di YachtingNews.com, frutto di una importante ed onerosa operazione, viene confermata la nostra leadership globale nel comparto dell’informazione nautica digitale - dichiara l'AD e fondatore del gruppo editoriale - Nuova anche la tecnologia sulla quale poggia la neonata rivista, più moderna, veloce e, sopratutto, sviluppata nativamente per i dispositivi mobili, dai quali oggi arriva quasi il 70% del traffico.”YachtingNews.com è un dominio "newsworthy"YachtingNews.com con il suo dominio caratteristico, è già di per sé un nome indubbiamente “newsworthy”, e quelle che porta in seno sono di certo le keyword fondamentali del panorama editoriale digitale della nautica. Un’operazione auto-esplicativa, che conferma l’intento principale di The International Yachting Media, il cui obiettivo è chiaramente il broadcasting globale delle notizie e novità nautiche.  Un’informazione precisa e ricercata, che parte dalle novità presentate ai saloni nautici di tutto il mondo, ma che si sviluppa attraverso la creazione di contenuti originali, generati lavorando sul campo, con un ampio ricorso ai test in mare, sia di imbarcazioni che di accessori nautici.Sul nuovo dominio, caratterizzato da una grafica raffinata ed intrigante, verranno portati tutti i contenuti in lingua inglese che il gruppo editoriale ha accumulato in questi anni di pubblicazione e che attualmente risiedono sulla testata yachtingmedia.com.  Un'operazione tecnologicamente importante che vedrà la transizione definitiva a YachtingNews.com avvenire nella giornata di mercoledì 23 giugno, quando il sito sarà perfettamente operativo con tutti i contenuti disponibili per gli appassionati lettori, gli armatori, i cantieri e gli operatori di settore."Questa acquisizione garantirà un ulteriormente incremento del numero dei lettori dei nostri canali digitali, offrendo una migliorata facilità di lettura dei contenuti, anche dai dispositivi digitali non desktop. – spiega Giorgio Bruno, responsabile commerciale del gruppo – È entusiasmante lavorare per The International Yachting Media. Da noi usare la parola innovazione è riduttivo visto che, solo negli ultimi 12 mesi, abbiamo lanciato ben quattro diverse iniziative digitali, consolidando così il nostro già evidente vantaggio competitivo.Yachtingnews.com, il valore dell'informazione prima di tuttoYachtingNews.com è stato sviluppato grazie al meticoloso e collettivo lavoro della redazione che, con l’ausilio delle più innovative tecniche di ottimizzazione dei contenuti per i motori di ricerca, offre agli utenti di lingua inglese un prodotto editoriale di alta qualità giornalistica. In YachtingNews.com tutto è votato a garantire un’esperienza di lettura facile, appagante, caratterizzata soprattutto da un unico baluardo: il valore informativo della notizia per il lettore.YachtingNews.com si aggiunge ad un esaustivo poligono editoriale composto da svariate testate giornalistiche fra cui SuperYachts.news, dedicato alle imbarcazioni di lunghezza superiore ai 24 metri, i cui contenuti sono declinati, oltre che in italiano e inglese, in lingua russa e spagnola. Altro gioiello di informazione della nautica firmata TIYM è TuttoBarche.it a cui si accoda, già da fine 2017, l’omologa edizione francese, TousLesBateaux.fr, nonché quella spagnola: TodosLosBarcos.es .Al conteggio, già di per sé più che esaustivo, si aggiunge poi il celebre portolano online, il più consultato al mondo, uno strumento gratuito, utile ed indispensabile a chi naviga, utilizzato quotidianamente sia dagli armatori che dai comandanti per trovare un posto barca in porto o per scegliere dove ancorare.Ma c'è ancora di più. I migliori contenuti delle testate del gruppo confluiscono trimestralmente nella corposa rivista digitale YachtDigest.news; un prodotto digitale gratuito, completamente privo di pubblicità e altamente innovativo, che offre l’accattivante concept cartaceo-virtuale la cui connettività trasversale garantisce un’esperienza davvero remunerante in termini di qualità dell’informazione percepita. E forse sta proprio qui l’intuizione visionaria del fondatore di TIYM, Luca D’Ambrosio, vero innovatore che ha saputo portare sul web la bellezza del prodotto editoriale cartaceo, unendolo a tutte quelle sinergie che soltanto il digitale sa offrire.Un layout avvincenteLa metamorfosi digitale ovviamente comprenderà anche il panorama dei Social, fra cui spicca la pagina – il cui nome è stato cambiato – sull'arcinoto Instagram. Gli articoli di YachtingNews.com sono pubblicati con un carattere di facile lettura e illuminati dai pixel a colori grigio su bianco. Altissima la qualità delle foto che corredano gli articoli. I contenuti poi sono tutti distribuiti in sette categorie principali: News, Boat tests, Motor Boats, Sailing Yatchs, Maxi-Rib e Boat Supply.Non fosse altro perché semplicemente concepito in una delle lingue più diffuse al mondo e senza dubbio la più popolare, YachtingNews.com è un prodotto editoriale anglofono e soprattutto globale. Espressa chiaramente dal nome del gruppo editoriale che dice tutto sulla sua mission: “The International Yachting Media”.YachtingNews.com