Benetti Class 44M
///

Benetti Class 44M, la nuova ammiraglia senza barriere

2 mins read

Uno yacht che sa essere trasparente per la sua capacità di eliminare qualsiasi barriera tra il dentro e il fuori, con tutti i dettagli pensati per avere il minore impatto estetico e ambientale possibile. Benetti Class 44M è la nuova ammiraglia dello storico cantiere italiano, un progetto firmato da Giorgio Maria Cassetta sia per gli interni che per gli esterni, in grado di essere un luogo da vivere più che una barca da esibire.

La nuova barca a motore da 44 metri stupisce per le sue linee pulite ed essenziali, che lo rendono sin da subito un oggetto del desiderio per gli armatori alla ricerca di imbarcazioni uniche per godersi il proprio tempo libero a bordo. D’altronde il cantiere toscano, fondato nel lontano 1873, ci ha ormai abituato a essere un’eccellenza nella costruzione di yacht iconici e lussuosi, con un sapiente uso delle materie prime e un disegno sartoriale delle finiture, che nel caso del Benetti Class 44M trasmettono una sensazione di informalità e naturalezza in grado di cambiare la percezione degli spazi. Un risultato a cui Benetti è arrivato a partire da un esteso e sostanziale uso di materiali sostenibili come i legni certificati FSC – provenienti quindi da foreste gestite secondo i più rigorosi standard ambientali – e grazie anche alle sconfinate superfici trasparenti che consentono di inondare di luce tutti i quattro ponti dello yacht.

Benetti Class 44M

«Questo modello ci consente di ampliare la scelta per i nostri armatori che si aspettano da Benetti nuovi yacht eleganti e innovativi», commenta Sebastiano Fanizza, CCO di Benetti. «In particolare, la nuova ammiraglia Benetti Class 44M è un vero gioiello sotto tutti i punti di vista, vantando un layout spazioso e soddisfacendo il desiderio di totale comfort e benessere di ogni armatore, oggi richiesta sempre più al centro di ogni nuovo progetto nautico». Aggiunge il designer Giorgio Maria Cassetta: «Abbiamo lavorato su un’infinità di dettagli e gli interni di questa imbarcazione sono qualcosa di assolutamente nuovo rispetto a quanto siamo abituati a vedere su yacht di questa taglia. Tutti questi particolari trasmettono subito un’avvolgente sensazione di eleganza, ma rivelano anche cos’è la meraviglia dell’abilità umana, dell’artigianalità: Benetti Class 44M è un luogo incredibilmente complesso e sofisticato, ma che stupisce per la sua capacità di accogliere».

Com’è fatto Benetti Class 44M

Benetti Class 44M nasce per garantire navigazioni intorno al mondo lunghe e sicure. Merito soprattutto del perfetto layout di bordo, della grande capacità di stivaggio e dell’attento studio funzionale di ogni dettaglio. Tutto questo e molto altro rendono lo yacht assolutamente unico e senza tempo.

Benetti Class 44M
La cabina armatoriale del Benetti Class 44M

Come detto, Benetti Class 44M è organizzato su quattro ponti, personalizzabili secondo i gusti degli armatori e nei quali la luce naturale è sempre protagonista. Il ponte principale nella sua zona prodiera ospita la cabina armatoriale a tutto baglio che dispone di una zona office, di un ampio guardaroba e di un bagno anche lui a tutto baglio. Al centro della barca, sempre sul ponte principale, si trovano inoltre la zona cucina e i servizi, mentre a poppa troviamo il grande e spettacolare salone che, grazie al taglio ribassato delle murate, garantisce anche lateralmente una vista diretta sul mare.

Benetti Class 44M
Il salone del Benetti Class 44M

La postazione di pilotaggio e la cabina del comandante sono invece situati nell’upper deck, che inoltre offre a ospiti e armatori una grande zona living interna che si allunga all’esterno verso poppa, in grado di ospitare un tavolo da pranzo per ben dieci persone. Le meraviglie del Benetti Class 44M proseguono ancora nel sun deck, esteso su 102 metri quadrati per pranzare, prendere il sole o semplicemente sorseggiare un drink al bar, e nel lower deck, dove si trovano quattro cabine doppie per gli ospiti e, in un ambiente separato, la zona dedicata all’equipaggio, per il quale il cantiere ha studiato specifici flussi attraverso tutti i ponti, da prua a poppa.

Il beach club, disegnato a filo d’acqua, è uno spazio indipendente e versatile dal grande impatto scenografico, mentre il garage di generose dimensioni si trova lungo la murata di sinistra, consentendo così di movimentare senza problemi il tender e tutti water toys. Molta attenzione è stata posta nella ricerca del massimo livello di insonorizzazione, e in questo ambito il Benetti Class 44M si pone al vertice della sua categoria. Vibrazioni al minimo e totale isolamento acustico sono stati ottenuti grazie a pavimenti e paratie flottanti e giunti elastici alle trasmissioni secondo le più sofisticate tecniche applicate ai super yacht. L’impianto di condizionamento e di purificazione dell’aria assicura infine ad armatore, ospiti ed equipaggio il più efficiente ricambio di aria con sei cicli all’ora.

Per quanto riguarda i motori, Benetti Class 44M ha in sala macchine due Man da 1.400 cavalli a 2.300 giri al minuto, che garantiscono una velocità massima di 15 nodi e 4.100 miglia nautiche di autonomia alla velocità di 11 nodi.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

LUCA RADICE: ecco come nascono le eliche di qualità

Next Story

Nuova Jolly Marine, le novità 2024 a Cannes e Genova

Latest from Blog

Notizie Flash 2024

NOTIZIE FLASH Notizie Flash della Settimana 28 giovedi 11 luglio DARWIN 86 ALEXA VARATO CON SUCCESSO