TH 36 NAVIGAZIONE
TH 36 NAVIGAZIONE
///

FOUR WINNS TH36, il catamarano che non c’era, la prova

Start

FOUR WINNS TH36 la grande novità.

Che i catamarani stiano sempre più riscuotendo il favore degli armatori è palese, i cantieri hanno iniziato a offrire delle imbarcazioni sempre più comode con allestimenti  molto diversi da ciò che eravamo abituati a vedere nel mondo dei multiscafi.

FOUR WINNS reinventa un catamarano in soli 36 piedi e lo fa adottando delle accortezze davvero geniali  che permetteranno agli armatori di vivere una nuova esperienza di navigazione. Sono veramente curioso di salire a bordo e già all’ormeggio, la sua linea compatta e il suo design fanno sembrare questo FOUR WINNS TH 36 una barca sportiva  nonostante la sua larghezza di 4,47m.  

Salendo da poppa di questo FOUR WINNS TH36 la plancetta centrale permette  un facile accesso e soprattutto lascia spazio per un camminamento davvero largo. I due motori fuoribordo sono collocati ai lati esterni dei due scafi facilitando le manovre di ormeggio e di navigazione. Su questo modello sono istallati due MERCURY da 350 hp.

La prima novità che troviamo a bordo è proprio nei grandi divani a L di poppa che possono essere utilizzati sia chiusi al centro, sia aperti in quanto scorrono su delle rotaie a scomparsa sul pavimento. Questo permette di scegliere la disposizione che meglio ci aggrada e di lasciare il camminamento centrale libero se siamo in porto o in rada, facilitando i movimenti in barca.

Il corridoio centrale unito al grande baglio è davvero spazioso e possiamo vivere la barca dove meglio ci piace, sui grandi divani di poppa, sui divani posto a centro barca protetti dal grande T TOP aerodinamico, a prua dove troviamo dei grandi divani e chaise-longue, insomma una barca che nei suoi 11,7 metri ha veramente tanto da offrire.

FOUR WINNS TH36 navigazione
FOUR WINNS TH 36 consolle di guida

La consolle di guida è progettata per offrire una buona protezione e una visibilità davvero unica grazie al grande parabrezza che abbraccia l’intero baglio, al centro del FOUR WINNS TH36 troviamo l’apertura per andare a prua che può essere chiusa per ottenere protezione durante le giornate più fredde.

FOUR WINNS TH 36

A prua una cuscineria che abbraccia i due lati del catamarano offrendo anche qui spazio per rilassarsi, prendere il sole, gustare un aperitivo in tutta tranquillità.

FOUR WINNS TH36 prua

FOUR WINNS TH36 – INTERNI

Il TH 36 è compatto e offre tanta stabilità grazie ai due scafi e offre una vivibilità degna di uno yacht di grandi dimensioni, le grandi aperture poste ai lati del cockpit permettono di accedere alle cabine gemelle.

A poppa in entrambi i lati sono posizionate le cabine doppie che offrono tantissimo spazio, mentre è a prua di questo FOUR WINNS TH 36 che vengono posizionati i bagni con doccia separata. Grazie all’altezza interna e alla grande  finestratura laterale, che dona molta luce, la cabina offre un ottimo comfort.

TH36 cabina interna

LA PROVA DEL FOUR WINNS TH 36

 

Finalmente usciamo dal porto di Cannes verso l’ora del tramonto e già durante le manovre mi rendo conto della grande maneggevolezza di questo multiscafo, i due motori posizionati sulle estremità permettono di giocare con la cloche in modo semplice e, utilizzando il contrasto tra i due, si ottiene un ottimo effetto rotatotio.

Questo agevola le manovre di uscita e di ormeggio permettendo di calibrare in modo molto preciso i movimenti.

Da subito apprezzo la grande visibilità che questo FOUR WINNS 36 TH offre, grazie al parabrezza che avvolge tutto il quadrato, mi sento protetto dal freddo e dall’umidità che comincia a farsi sentire.

A bordo siamo in 7 e decido di puntare verso Theoule sur Mer, accelero immediatamente, a 1000  giri sono a 4,5 kn con consumi intorno ai 6,5 L/h a motore. I due Mercury 350 V10 spingono questo FOUR WINNS TH36 in modo equilibrato, non ci sono strattoni e l’accelerazione è morbida.

Faccio una rapida salita di giri perché sono curioso di vedere fino dove  posso spingere tenendo in considerazione che abbiamo mare contro con mezzo metro d’onda. Alla ma arriviamo in pochissimo tempo a 21,5 kn , il contagiri segna 4550con consumi  che si attestato a 81 L/h a motore, in queste condizioni di mare non me la sento di aumentare ulteriormente ma è molto probabile che la velocita’ massima potrebbe eseere superiore ai 30kn. Riduco per portarmi alla velocitò di 12 kn in modo da poter ammirare il cielo rosso che si sta delineando a dritta, una serata fantastica, riduco ancora perché questo tramonto di fine estate è davvero stupendo, 2000 giri, il FOUR WINNS TH36 scivola a 8 nodi i consumi scendono a 17 L/h a motore e mi viene voglia di rimanere ancora in mare quasi fosse un’uscita tra amici. Qualcuno scherza a prua, a poppa stanno parlando dell’estate e l’atmosfera rilassata per un attimo mi fa dimenticare che sto facendo la prova di questo catamarano compatto e innovativo.

Faccio qualche piccola manovra per riuscire a tagliare la mia scia e sollecitare lo scafo passando a 3000 giri con una velocita à di 10 kn, la gente a bordo neanche se ne accorge e continua a parlare  tranquillamente come se niente fosse.

Rientro in porto con grande soddisfazione perché ho veramente apprezzato questo FOUR WINNS TH36 in ogni sua parte.

SPECIFICHE TECNICHE

Giri motoreVelocità Consumi a motore 
10004,526,6
15005,9612
20007,7616,7
25009,2824,2
30001032
350012,542
40001754,9
455021,581,8
TH 36

Lascia un commento

Your email address will not be published.