endurance 72
/////

Pardo Yachts Endurance 72: l’eleganza si fonde con la tecnologia eco-speed

2 mins read

Sono tanti i punti di forza di questo nuovo Endurance 72 , l’ultimo gioiello presentato da Pardo Yachts: in primis la carena, che è ottimizzata per le propulsioni IPS, poi la sala macchine, già predisposta per i motori ibridi, e infine, la predisposizione per la navigazione a lungo raggio in regime eco-speed, la novità di Pardo Yachts. Grazie a questa nuova tecnologia, sarà possibile calcolare a quale velocità l’imbarcazione performa meglio: in termini di consumi, assetto e comfort a bordo.

Tre le motorizzazioni disponibili: quella di base, che fornisce 2 Volvo Penta D13 IPS 1050, a richiesta invece, si potranno avere 2 motori IPS 1200, o addirittura, 2 motori IPS 1350. Se si scelgono i motori più potenti, secondo alcuni test,  il regime che garantisce efficienza nei consumi e comfort a bordo, è attorno ai 12 nodi. Grazie al capiente serbatoio da 6000 litri, e ai mezzi di propulsione appena citati, Endurance 72 a quella velocità consuma circa 80 l/h, ottenendo la migliore autonomia possibile, che si attesta attorno alle 72 ore di navigazione.

Come già accennato in precedenza, la carena è stata completamente riprogettata: sviluppata grazie a un’analisi approfondita della fluidodinamica computazionale, ha assunto un angolo di deadrise che si riduce progressivamente da prua a poppa, garantendo così maggiore stabilità dinamica in planata, anche con mare già formato. Inoltre, grazie al joystick delle trasmissioni IPS, le opertazioni di ormeggio e manovra risultano molto più semplici anche con un equipaggio ridotto.

ENDURANCE 72: DESIGN ELEGANTE ED ACCATTIVANTE

endurance72-D-0004-hig

Gli esterni di questo Endurance 72 si commentano da soli: sobri, eleganti e pensati per offrire il massimo del comfort. Progettato proprio per le navigazioni di lunga durata, il design esterno di questo Pardo Yachts ha seguito due main topic: funzionalità e comodità.

Il nuovo T top leggero con lamelle orientabili è stato pensato per ottenere una maggiore fruibilità del flybridge, proteggendolo e ombreggiando la zona più in alto dell’imbarcaizone, senza pregiudicare la stabilità e nemmeno l’estetica complessiva.

Le due terrazze abbattibili sul piano di coperta sono capaci di offrire oltre 40 mq in più di spazio, per potersi muovere agevolmente nel pozzetto quando si smette di navigare. Inoltre, l’estrema possibilità di personalizzazione, rende questo nuovo Endurance 72, perfetto per essere creato su misura per ogni singolo armatore, costruendolo in base alle singole necessità. Ad esempio, la soluzione alternativa ai sunbeds di prua prevede l’istallazione di una Jacuzzi, se l’armatore la desidera.

La sensazione del Family Feeling della barca è evidente: traspare molto nelle originali linee di prua e nel walkaround del ponte a poppa, che allarga gli spazi vivibili con la famiglia o con gli ospiti, garantendo sempre eleganza e comodità. Il pozzetto, grazie alle due terrazze abbattibili, apre la vista e crea un contatto diretto con il mare.

I DUE LAYOUT INTERNI E LA NUOVA COLLABORAZIONE 

Pardo E72 - Maindeck - 007 - REV001

La nuova collaborazione con BURDISSOCAPPONI Yachts&Design e Pardo Yachts, ha già dato vita a due inediti layout per gli interni di questa Endurance 72.

La prima opzione prevede: una cucina sul main deck a poppa, in grado di servire gli spazi esterni, la zona pranzo, che si apre sulla terrazza tramite una porta, divanetti e zona relax a prua, e infine, quattro cabine con cinque bagni sottocoperta.

La seconda opzione invece, vanta la cucina sul ponte inferiore con una Country Kitchen, novità assoluta per Pardo Yachts , che si rifà alle imbarcazioni di grandi dimensioni e sviluppata soprattutto per il mercato europeo.

Le rifiniture eleganti valorizzano gli interni grazie a impiallacciature in noce grigio con finitura opaca, paratie tappezzate al piano inferiore, una rinnovata illuminazione che combina led e faretti spot sul soffitto e infine, dettagli in nero opaco per gli accessori del bagno, le maniglie delle parte e molto altro.

Con 22 metri di lunghezza, 5,66 metri al baglio massimo, Endurance 72, sarà varata nella primavera del 2024. Dalla presentazione ha già conquistato tutti, per il suo stile elegante e la grande vivibilità degli spazi… ora non resta che provarla.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Solemar: rinasce lo storico cantiere, in costruzione i primi esemplari

Next Story

L’evoluzione del battello pneumatico Pirelli attraverso la storia

Latest from Blog

Notizie flash 2024

Nasce oggi una rubrica settimanale dedicata alle notizie flash. Uno strumento pensato per presentare un riassunto