razeto e casareto

Razeto e Casareto: l’arte delle maniglie sbarca al MetsTrade

Start

L’innovazione e il design delle maniglie per la nautica che hanno reso celebre in tutto il mondo l’azienda Fratelli Razeto e Casareto sono tornate a essere protagoniste al Metstrade di Amsterdam. L’azienda ligure ha messo in mostra tutta la sua arte al salone olandese, partecipando per la sua 33^ volta (su 35 edizioni totali) alla più importante rassegna mondiale B2B dedicata alle forniture e subforniture per la nautica, svoltasi dal 15 al 17 novembre scorsi. Un’assiduità che sottolinea la vocazione internazionale di Fratelli Razeto e Casareto, da oltre cent’anni specializzata nella produzione di ferramenta tecnica in ambito marine e in quella di maniglie di bordo per barche, yacht, superyacht e navi commerciali.

razeto e casaretoL’azienda ha esposto i suoi articoli nella hall 12, all’interno dell’Italian Pavillion organizzato da Confindustria Nautica. Diversi gli spunti di interesse per il pubblico di professionisti del Mets, in particolare grazie alle due maniglie che fanno parte della linea OSSH, top di gamma in termini tecnologici e di design. La prima è Oblò, frutto della collaborazione con Zuccon International Project, lo studio di architettura e yacht design guidato da Bernardo e Martina Zuccon, che ne ha elaborato la forma, lanciata a fine settembre durante il Salone Nautico di Genova; mentre l’altra è la Quadraled, progettata e disegnata in house dall’azienda ligure. Il concept e il design di Quadraled sono infatti firmati da Giangi Razeto, responsabile sviluppo e ricerca della Fratelli Razeto e Casareto: si tratta di una maniglia camaleontica che va a fondersi con gli elementi materici con i quali è realizzata la porta, ed è rivelata dalla presenza della luce fornita da 40 led rgb, attivati dalle citate funzioni per management ed emergenza.

Sia Oblò che Quadraled sfruttano l’OSSH network, un sistema integrato esclusivo della Fratelli Razeto e Casareto, che ha funzione di controllo intelligente degli accessi utilizzando le luci di cui sono dotate le maniglie, in grado di comunicare a ospiti e personale di bordo servizi di management, hotellerie e sicurezza (black out, emergenza). Inoltre, entrambe le maniglie sono e arricchite da ESI Antimicrobial System, un innovativo cluster metallico complesso che emette continuamente argento Ag+ e altri ioni, ma privo di sostanze chimiche.

L’emissione di ioni, che non richiede alcuna fonte di energia, esercita un’azione antimicrobica sugli oggetti e nell’ambiente, disinfettando continuamente e in completa sicurezza la superficie trattata in modo da renderla inattaccabile da funghi, batteri e virus. Si tratta di un sistema certificato da ben tre facoltà universitarie (Università di Genova, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Siena) nonché dall’autorevole ente Rina in compliance con notazione di Classe Biosafe SHIP con riferimento alle superfici ad alto tasso di utilizzo.

razeto e casareto

Oltre a ciò, la maniglia Oblò è stata insignita del Design Innovation Award durante il Salone Nautico di Genova 2023, mentre la maniglia Quadraled è stata selezionata per l’Adi Design Index 2023, a cura dell’Osservatorio Permanente del Design, ed è attualmente in lizza per poter concorrere al Compasso d’Oro, uno dei più prestigiosi riconoscimenti che riguardano il design in Italia. Due riconoscimenti che certificano l’estrema qualità del lavor di ricerca e sviluppo portato avanti da Razeto e Casareto.

Lascia un commento

Your email address will not be published.