fiart
////

Fiart seduce gli Usa con i Seawalker 35 e 39

1 min read

Sono le due barche più iconiche del cantiere napoletano Fiart e hanno conquistato con facilità il cuore e i desideri del pubblico statunitense, facendosi notare e ammirare al Miami International Boat Show. Stiamo parlando dei modelli Seawalker 35 e 39, esposti alla più importante fiera nautica degli Usa in collaborazione con l’importatore esclusivo Yacht Creators. Fiart prosegue così la sua espansione verso il mercato nordamericano, inaugurando il suo 2024 in una vetrina internazionale di tutto rispetto.

fiart
Seawalker 35

Seawalker 35 è il più piccolo della gamma walkaround, un natante con lunghezza di 11,52 metri fuori tutto: si tratta di una barca maneggevole, veloce e divertente, che può ospitare fino a dieci persone. Esposto a Miami in una splendida verniciatura di colore grigio-azzurro chiaro, a ricordare i cieli estivi del Golfo di Napoli, Seawalker 35 ha fatto letteralmente impazzire di euforia gli avventori del salone americano, colpiti dalla sua straordinaria estetica e dall’ampia possibilità di customizzazione, che rende questo gioiellino ancora più attraente.

Accanto a lui non è passato inosservato nemmeno il Seawalker 39, già bestseller di vendite in Europa e deciso a farsi largo anche dall’altra parte dell’oceano, dove ha fatto il suo debutto da pochi giorni proprio al Miami International Boat Show. Presentandolo al mercato statunitense in versione Bespoke, con tre motori fuoribordo Mercury V300 e verniciatura interna ed esterna azzurra color Aston Martin Caribbean Pearl, Fiart ha voluto rendere un omaggio alle coste della Florida, disegnando un immaginario trait d’union tra la verace città partenopea e l’altrettanta vivace metropoli Usa.

Il progetto Bespoke, inaugurato la scorsa primavera, consente al cantiere partenopeo di mantenere un canale diretto con i dealer e la propria affezionata clientela, rendendo l’esperienza dell’acquisto della barca ancora più customizzata e divertente. Disponibile per tutti i modelli della gamma Seawalker, Bespoke consente infatti all’armatore di scegliere tra un ampio spettro di layout, colori e abbinamenti.

fiart
Seawalker 39

Tutti gli scafi della gamma walkaround di Fiart, che comprende anche il Seawalker 35 e il Seawalker 39, sono realizzati in infusione sottovuoto, per una maggiore leggerezza, un’ottima resistenza e un minore impatto ambientale. I modelli Seawalker sono offerti in diverse configurazioni, con motori entro o fuori bordo, e ogni scafo ha ampi spazi esterni dedicati al relax e alla convivialità nonché zone notte caratterizzate da cabine alte e comode, bagni con docce separate e ampie armadiature.

«Con Bespoke abbiamo voluto rendere ogni barca Fiart unica e irripetibile, come lo sono gli armatori che la scelgono», racconta il CEO di Fiart Giancarlo di Luggo. «L’allestimento della propria barca deve essere analogo a quello di casa: questo progetto consente all’armatore di divertirsi a scegliere tra infinite colorazioni di scafo, del T-Top e degli accessori, la tipologia e le colorazioni di teak, le tappezzerie interne ed esterne, i tessuti, le trapuntature, le impunture, con layout interni ed esterni che rispettino le esigenze dell’armatore».

Aggiunge Barin Cárdenas, CEO del distributore esclusivo per gli Stati Unici Yacht Creators: «Un anno fa abbiamo sorpreso il mercato americano introducendo inaspettatamente Fiart negli Stati Uniti al Miami Boat Show, e a un anno di distanza abbiamo diversi modelli Fiart che solcano le nostre acque».

Dal 21 al 24 marzo il pubblico statunitense potrà continuare ad ammirare la gamma Seawalker di Fiart al Palm Beach Boat Show, un evento dedicato alla nautica di lusso in programma nell’esclusiva cornice di West Palm Beach, sempre in Florida.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Four Winns H9, trenta piedi e una piattaforma laterale che conquistano

Next Story

Cannes Yachting Festival 2024: Port Canto ospiterà la nuova marina per imbarcazioni fino a 12 metri

Latest from Blog

Notizie flash 2024

Notizie Flash Giovedì 18 aprile 2024 ED 32 C-ULTRA Prime prove in mare per il nuovo