151 miglia
/

Ice Yachts trionfa alla 151 Miglia 2024

1 min read

Sono straordinari i risultati ottenuti da Ice Yachts alla 151 Miglia, la prestigiosa regata svoltasi dal 30 maggio al 1 giugno scorsi, alla quale il cantiere di Salvirola ha partecipato con due imbarcazioni. Si tratta della Goose (ICE 52 RS) e della No Regret (ICE 52), che hanno raggiunto posizioni di rilievo nella difficile competizione.

Nel dettaglio, Goose ha conquistato il primo posto nella classe IRC A della 151 Miglia, dimostrando ancora una volta l’eccellenza del design e delle prestazioni delle barche a vela Ice Yachts, con una velocità massima registrata di 19,6 nodi; mentre No Regret ha ottenuto un meritevole terzo posto nella stessa classe, con una velocità massima registrata di 18,9 nodi confermando la qualità e la competitività del costruttore nautico lombardo.

151 miglia
Goose di Ice Yachts durante la 151 Miglia.

La 151 Miglia è una delle regate più importanti nel calendario nautico internazionale e attira partecipanti da tutto il mondo. La vittoria di Goose e il podio di No Regret sono testimonianza dell’impegno e della passione che il team Ice Yachts mette nella costruzione di ogni yacht. Questi successi non solo esaltano le capacità delle imbarcazioni, ma sottolineano anche la dedizione degli equipaggi e l’eccellenza del cantiere di Salvirola.

151 Miglia
La premiazione della 151 Miglia 2024.

Ma c’è un altro traguardo, non meno importante, comunicato da Ice Yachts, che è tutto interno al cantiere. L’amministratore e CEO di ICE Yachts Marco Malgara si è infatti classificato terzo a bordo di Nice nella Honor Line della 151 Miglia, aggiungendo un ulteriore motivo di celebrazione per il cantiere. «Questo risultato dimostra non solo la qualità delle nostre imbarcazioni, ma anche la competenza e la passione che guida la nostra leadership», commenta una nota di Ice Yachts.

La Nice dell’amministrazione e CEO di Ice Yachts Marco Malgara, classificatosi terzo nella Honor Line.

«Per Ice Yachts, questi risultati raggiunti alla 151 Miglia 2024 rappresentano una grande fonte di soddisfazione», prosegue la nota. «La nostra dedizione alla progettazione e alla costruzione di yacht di alta qualità continua a portare successi significativi nelle competizioni più prestigiose. Siamo orgogliosi di poter contribuire al prestigio della vela italiana e di promuovere l’eccellenza del Made in Italy nel settore nautico. Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile questi risultati: dallo studio Felci ai nostri operai costruttori, agli armatori, ai collaboratori Ice Yachts e ai membri degli equipaggi. Continueremo a lavorare con passione e dedizione per mantenere alti i nostri standard e raggiungere nuovi traguardi».

Con questi successi ottenuti alla 151 Miglia, Ice Yachts rafforza la sua posizione come leader nel settore nautico, dimostrando che la combinazione di innovazione, qualità e passione può portare a risultati eccezionali. «Siamo entusiasti di ciò che il futuro riserva e ci impegniamo a continuare a spingere i confini della progettazione e della performance delle nostre imbarcazioni», conclude il comunicato del cantiere.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Carrelli trainati per barche, ottimi per la movimentazione nei cantieri nautici

Next Story

Le Mans 50, la nuova creazione di Rio Yachts è più sportiva che mai

Latest from Blog