Nimbus Group copertina

Nimbus Group conquista un nuovo mercato: gli sviluppi del secondo trimestre 2023

2 mins read

Nel secondo trimestre 2023 per Nimbus Group si è aperta una porta importante, quella del mercato USA. Grazie alla finalizzazione dell’acquisizione del costruttore statunitense di imbarcazioni Edgewater PowerBoats LLC, il gruppo svedese ha aumentato in maniera esponenziale le vendite nel continente, che è diventato il mercato singolo più importante di Nimbus.

In generale la crescita nel secondo trimestre 2023, seppur timida, non smette di lievitare in positivo, con un +4% ossia una vendita netta di 756 milioni di corone svedesi, contro i 724 ottenuti nel secondo trimestre del 2022. Il valore EBITA (acronimo inglese per indicare gli utili prima degli interessi, delle imposte e degli ammortamenti, n.d.a) invece è calato del 37% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, e anche il suo margine è sceso all’11% rispetto al 18% del 2022. È vero però che i dati di comparazione dello scorso anno sono stati eccezionalmente positivi data ancora la forte domanda ottenuta durante il periodo della pandemia. 

Si è notato in generale che il Nimbus Group ha avuto una forte domanda di grandi imbarcazioni, con un aumento del 10%, a discapito degli scafi piccoli che hanno visto un brusco calo della domanda di quasi il 35%. Il gruppo, visto questo andamento, ha infatti spostato il focus sulla produzione delle grandi barche, adattandosi alla nuova tendenza della domanda, dato anche che le imbarcazioni di dimensioni maggiori rappresentano la quota più importante delle vendite totali ed essendo anche il segmento premium l’obiettivo principale della nuova strategia di vendita. nimbus

Il portafoglio ordini è stato influenzato dall’indebolimento del segmento delle piccole imbarcazioni, ma per fortuna, la vendita dei grandi scafi ha compensato aumentandolo nell’ultimo trimestre del 5%, con 1.103 milioni di corone svedesi. In Nord America però è dove si è registrato il maggior aumento mai accaduto: +304% con un totale di 614 milioni di corone svedesi, che per il Gruppo Nimbus rappresenta il 56% del portafoglio ordini totale

gruppoGuardando il quadro totale le aree di vendita in Svezia, Regno Unito e norvegia vengono servite tramite rivenditori propri ed esterni, mentre per altri mercati le vendite vengono effettuate direttamente da rivenditori esterni. In Nord America si è sviluppato un mercato molto positivo, che con i dati raccolti escludendo l’ultima compravendita sono aumentate del 120%. In Svezia invece c’è stato un calo del 25% delle vendite dato anche l’abbassamento della domanda dopo gli anni del boom post pandemia. Nei paesi Nordici c’è stato un calo del 32%, come accennavamo prima, per la minore domanda delle imbarcazioni di piccola taglia, mentre in Europa, invece, c’è stata una crescita del +47%, distribuita geograficamente in maniera omogenea, forse un po’ di più  nelle aree dell’Europa meridionale. La tendenza negli altri mercati poi, rimane positiva con una crescita nelle vendite del 148%, pari a 20 milioni di corone svedesi. 

La rete di concessionari in Europa poi è stata ancora rafforzata con la nomina di tre nuovi concessionari in Scozia, Germania e Cipro. Il Nimbus Group poi ha firmato un accordo per l’acquisizione delle operazioni di vendita delle barche da Gressvik Marina AS a Østfold, in Norvegia. Questa operazione consentirà al gruppo di ampliare ancora di più l’offerta dei vari marchi e di rafforzare la posizione nel mercato norvegese, la chiusura avverrà nei primi giorni del mese di settembre. 

I primi sei mesi del 2023 quindi si chiudono in positivo riuscendo a mantenere gli standard di mercato anche degli anni precedenti, fortemente influenzati dalla ripresa post pandemia e ora non ci resta che vedere il prossimo report che verrà divulgato dopo i saloni di Cannes e Genova, nei quali i marchi del gruppo saranno sicuramente presenti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Noleggio natanti, le ultime novità normative

Next Story

Rio Yachts Daytona 35: l’open sportivo e dinamico che rivoluziona le crociere giornaliere

Latest from Blog