/

I nuovi fuoribordo elettrici Mercury Marine sono ancora più potenti

3 mins read

Due nuovi motori fuoribordo elettrici sono la novità 2024 di Mercury Marine, che completa la sua gamma di propulsori elettrici a basso voltaggio con due modelli dalle caratteristiche molto innovative. Presentati al Consumer Electronics Show di Las Vegas (CES), i modelli Avator 75e e Avator 110e hanno delle funzionalità incredibilmente intuitive, ma soprattutto, un livello di potenza più elevato rispetto agli standard del settore.

mercury marine

I successi di Mercury Marine nell’elettrico

Il CES di Las Vegas è già stato la vetrina in cui Mercury Marine ha presentato le sue ultime innovazioni elettriche. Qui a gennaio 2023 è stato annunciato per la prima volta il pluripremiato Avator 7.5e, primo propulsore elettrico di casa Mercury, mentre ad agosto è toccato ai modelli 20e e 35e. I fuoribordo Avator 7.5e, 20e e 35e sono stati i primi tre modelli della gamma di motori elettrici di Mercury, che fin dal suo lancio nel 2023, ha vinto numerosi premi per il design e l’innovazione sia nel settore nautico che in quello elettronico. Nel dettaglio, gli Avator 20e e 35e sono stati insigniti dei CES Innovation Awards 2024 nelle categorie Sustainability, Eco-Design e Smart Energy, nonché dei Top Products Awards 2024 dalla rivista Boating Industry. E visto l’ulteriore livello di innovazione raggiunto con i nuovi 75e e 110e, c’è da pensare che la scia di riconoscimenti proseguirà ancora a lungo.

«Siamo stati entusiasti di presentare gli Avator 75e e 110e sul palcoscenico mondiale del CES», ha affermato John Buelow, presidente di Mercury Marine. «Non solo manteniamo il nostro impegno a lanciare cinque fuoribordo elettrici a basso voltaggio, ma siamo anche entusiasti di proporre propulsori elettrici con voltaggio più elevato. Questi modelli, affiancati agli straordinari motori termici che hanno ridefinito le prestazioni dei fuoribordo, ci permettono di mantenere la posizione di leader dell’innovazione nel settore nautico».

«Siamo orgogliosi di tutti i riconoscimenti ricevuti fino a oggi per i nostri fuoribordo elettrici Avator e siamo entusiasti di presentare i nostri nuovi modelli più potenti», ha aggiunto Buelow. «I fuoribordo elettrici 75e e 110e sono adatti per motorizzare un ampio spettro di imbarcazioni, tra cui pontoni, motoscafi, skiffs e gommoni fino a circa 7 metri, offrendo a più persone un’esperienza di navigazione facile e sostenibile».

Come sono fatti gli Avator 75e e 110e

La tecnologia a flusso trasversale di Avator è una novità del settore e sviluppa una coppia istantanea nonché una potenza affidabile ed efficiente: il nuovo 75e è in grado di generare 7.500 W all’albero dell’elica, pari a 10 cavalli di potenza; mentre il 110e genera 11.000 W all’albero dell’elica, pari a 15 cavalli di potenza.

Entrambi i modelli sono disponibili con comandi digitali per imbarcazioni con timoneria a console. Il 75e è disponibile anche con barra guida dotata di maniglia multifunzione. Il sistema Power Tilt fa parte della dotazione di serie e agevola la regolazione dell’assetto, garantendo la massima efficienza e consentendo il sollevamento del fuoribordo in acque poco profonde.

Gli Avator 75e e 110e potranno essere utilizzati in un ampio spettro di applicazioni, tra cui natanti multiscafo in alluminio e materiali compositi, barche da pesca in alluminio, gommoni e piccoli motoscafi in fibra di vetro. Analogamente ai modelli 20e e il 35e, i nuovi motori elettrici Mercury Marine 75e e 110e saranno utilizzati anche da flotte commerciali e nelle vie navigabili soggette a restrizioni ICE.

mercury marine

I nuovi fuoribordo elettrici di Mercury Marine sono collegati a un Power Center Avator 5400, che facilita l’integrazione perfetta delle batterie. Questo dispositivo permette di collegare fino a quattro batterie Avator agli ioni di litio da 5400Wh: robuste e resistenti alle intemperie, queste batterie permettono di navigare più a lungo e arrivare più lontano.

Il Power Center offre una pratica soluzione a punto singolo per caricare più batterie in contemporanea. I diportisti possono scegliere il tempo di ricarica che preferiscono: il caricabatterie portatile Avator da 520 W ricaricherà due batterie scariche da 5.400 Wh in circa 20 ore, mentre il caricabatterie opzionale da 1.040 W può ridurre i tempi di ricarica di oltre il 50% (quest’ultimo richiede che ci siano una presa e un interruttore compatibili con la corrente alternata).

La dotazione di serie di tutti i modelli Avator comprende un display digitale intelligente che consente agli operatori di monitorare velocità, distanza, autonomia in termini di tempo rimanente, livello della batteria, potenza in uscita e avvisi. Tutto questo su uno schermo a colori ottimizzato per essere leggibile in qualsiasi condizione di luce. Sono inoltre disponibili due opzioni di montaggio per il display digitale sulle configurazioni a console, ovvero con montaggio a incasso oppure su piedistallo. Sul modello 75e con barra guida, il display è integrato nel fuoribordo per una consultazione semplice e rapida.

Ultimo ma non meno importante, gli Avator 75e e 110e sono dotati di un modulo Mercury SmartCraft® Connect preinstallato che connette il fuoribordo in modalità wireless all’app Mercury Marine su un dispositivo smart. L’app è in grado di monitorare l’autonomia, il livello di carica della batteria e altri dati sulle prestazioni, oltre a fornire una mappa GPS che mostra delle stime sull’autonomia, molto utili per la pianificazione dei viaggi. Gli utenti possono personalizzare l’app allo scopo di ricevere avvisi e notifiche di testo descrittivi nonché monitorare la riduzione del proprio impatto ambientale, calcolata in base alle stime delle emissioni risparmiate durante la navigazione con il fuoribordo elettrico Avator.

Per ulteriori informazioni sui fuoribordo elettrici Avator, è possibile visitare mercurymarine.com/Avator.

Mercury Marine per la sostenibilità

Con sede a Fond du Lac, in Wisconsin (Usa), Mercury Marine è leader mondiale nella produzione di motori nautici da diporto. L’azienda, che è una divisione di Brunswick Corporation, fornisce motori, imbarcazioni, servizi e componenti per applicazioni diportistiche, commerciali e governative.

Mercury Marine offre ai diportisti dei prodotti molto facili da usare, estremamente affidabili e supportati dall’assistenza clienti più efficiente al mondo. In particolare, la gamma Avator porta avanti l’impegno che Mercury dedica a ogni sua linea di prodotti in modo tale da produrre un impatto positivo sull’ambiente. I fuoribordo Avator trasformano l’esperienza di navigazione, privandola completamente di gas di scarico ed emissioni dirette. Ogni fuoribordo elettrico è inoltre realizzato con molti componenti riciclabili o riutilizzabili.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Yachting Festival Cannes, dal 10 al 15 settembre nel cuore della Costa Azzurra

Next Story

Varato il primo Outremer 45, il peso piuma dei catamarani

Latest from Blog