Preveza 

Porto pubblico e marina

Caratteristiche

Servizi In Banchina

Descrizione

Preveza è una piccola cittadina situata in un punto "cruciale" della costa ovest della Grecia, vicinissima all'isola di Lefkas (Leucade) e poco distante da Corfù, Paxos e Antipaxos. Rappresenta perciò una buona tappa intermedia per chi è in navigazione in questa zona di mare e si sta spostando a nord o a sud.

Diciamo tappa intermedia perché, in sé, Preveza non è di particolare rilevanza turistica; risiede però all'entrata del golfo chiuso di Arta (Ambracia), un golfo facile e piacevole da navigare, ricco di fauna marina (delfini e tartarughe sono quasi all'ordine del giorno) e pieno di cale e calette dove riparare, che offrono tutte ottimo ridosso da tutti i venti.

Attenzione però al fatto che il golfo è conosciuto anche per le sue basse profondità: soprattutto lungo la costa nord, si toccano spesso e volentieri i 2 metri e ci sono numerosi banchi di sabbia; son tanti, infatti, i fiumi che sfociano qui e negli anni hanno accumulato detriti che contribuiscono a "falsare" le profondità riportate sulla maggior parte delle carte nautiche. Attenzione e allarmi di bordo attivi, ove presenti.

Stesso discorso vale per il canale che immette al golfo, che poi è lo stesso che va percorso quando ci si reca al porto di Preveza. Il canale è ben segnalato da coppie di boe, è lungo mezzo miglio ed è ricco di banchi di sabbia. A complicare la situazione ci si mettono le correnti, anche forti e provenienti da ogni direzione, che spesso si sperimentano all'interno del canale: non è infrequente venire trascinati dalle correnti fuori dal canale segnato dalle boe.
Giunti a Preveza la profondità aumenta velocemente e nella zona del lungomare della cittadina è di circa 10 metri.

Superato il canale ci troviamo nell'area di Preveza. E già si aprono due possibilità: sul lato ovest, la cittadina con la sua riva banchinata e, all'estremità nord di questa, un marina mai completato che offre una cinquantina di posti barca. Sulla sponda est si trova invece Aktion, area che conta ben tre cantieri navali uno dei quali offre 100 posti barca in un piccolo marina privato.

Parliamo prima del porto pubblico, ovvero la banchina cementata che corre lungo la riva ovest, proprio ai piedi della cittadina. Il molo sud si estende da poco oltre la fine del canale fino al piccolo pontile che segna l'ingresso al marina mai ultimato. Qui le profondità sono minime: si va da 1,5 metri a 3 metri a circa metà di questa sezione. La banchina è piuttosto alta, è stata quindi predisposta una zona  - segnalata in giallo - con altezza ribassata per accontentare tutte le imbarcazioni.

La zona nord della riva banchinata è quella più frequentata, sia per le profondità (si sale velocemente a 8-10 metri) sia perché offre il riparo migliore dalla brezza di nord-ovest che soffia più o meno tutte le notti. Si balla comunque sempre un pochino poiché qualche vento da est riesce sempre ad entrare, ma il fondo è buon tenitore (uno spesso strato di fango) e non ci sono grossi pericoli. Da segnalare che la parte sud della banchina non offre servizi di alcun tipo; in quella nord si trovano acqua ed elettricità.

L'altra opzione che offre Preveza è quella di ormeggiare all'interno del marina i cui lavori di costruzione non sono mai stati ultimati, all'estremità nord della banchina della città, a fianco della banchina del porto commerciale (a est). Offre cinque moli di cemento lungo i quali ci si può ormeggiare solo lateralmente. Consigliato mettere la prua verso ovest poiché la già citata brezza pomeridiana soffia da nord-ovest. Il marina offre un discreto riparo, con venti da sud e sud-ovest inevitabilmente si balla non poco.
Gli unici servizi offerti sono acqua ed elettricità; le tariffe giornaliere si aggirano sui 15-20 euro.

Se alla fine del canale ci si dirige a est, invece, ci si può recare al piccolo marina privato Cleopatra Marina, che è principalmente un bel cantiere navale che offre 100 posti barca per imbarcazioni fino a 30 metri di lunghezza, in una profondità media di 8 metri.

L'accesso al marina sembra facile ma... non lo è: bisogna infatti compiere una stretta virata per entrare nel non certo largo accesso tra il frangiflutti e il pontile, come detto le correnti qui sono spesso forti, non fate da soli ma chiamate tassativamente il marina sul canale 67 prima di tentare l'accesso.
I posti barca si trovano nel lato interno del frangiflutti e su pontili mobili. C'è un distributore di carburante, acqua ed elettricità tramite colonnine, servizi, docce, lavanderia e soprattutto una ricca offerta di servizi di riparazione e manutenzione.

Il cantiere navale alle spalle del Cleopatra Marina può contare su 1000 posti barca a secco, due travel lift (300 e 50 tonnellate), una gru (10 tonnellate) e tantissimi servizi cantieristici, con personale tecnico in loco.
Le tariffe del marina sono allineate ai servizi offerti: per una barca oltre i 10 metri siamo sui 40 euro al giorno circa in alta stagione.

Presso il marina, raggiungibili a piedi, bar ristoranti e taverne, negozi e forniture nautiche. Per tutto il resto si va a Preveza, ovviamente senza spostare la barca: un tunnel sotterrano collega i due lati del canale, ci sono bus che effettuano corse giornaliere ma anche battelli che fanno la spola tra le due sponde.

http://www.cruiserswiki.org/images/1/13/PrevezaNQuay.jpg

 

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/78/Preveza_Greece_from_above_dsc06080.jpg

Commenti