Marina Di Lefkas 

Dati Generali

Caratteristiche

Servizi In Banchina

Descrizione

Il Lefkas Marina è un modernissimo marina privato costruito nel 2002 proprio a fianco del vecchio porto pubblico di Lucade. Situato in posizione fortunatissima, si inserisce nella tradizione dei marina di nuova generazione che offrono molto di più oltre al semplice posto barca, offrendo un nutrito ventaglio di servizi.

Il marina si trova proprio all'ingresso dell'isola di Leucade, paradiso di spiagge bianche, scogliere e natura incontaminata situato a ovest della Grecia e collegato alla terraferma tramite un ponte mobile. L'omonima città di Leucade (o Lefkada, in greco) è proprio alle spalle del marina e lo abbraccia col suo abitato.Ciò permette di muoversi a piedi o in bici e visitare la bella cittadina, per un veloce shopping o un pranzo a base di pietanze tipiche e caratteristiche.

Leucade è famosa per le sue fantastiche spiagge, caratterizzate da sabbia bianchissima e altrettanto bianche scogliere a picco sul mare. Quella di Porto Katsiki è nota in tutta Europa, e anche Kathisma ed Egremni non sono da meno e meritano una visita.

Da vedere (e visitare) anche le isolette a est dell'isola principale, di cui una, quella di Skorpios, è nota alle cronache per essere di proprietà della famiglia Onassis.

Senza volersi allontanare troppo, a piedi dal marina si raggiunge la spiaggia di Gira, 7 km di striscia sabbiosa che abbraccia una laguna dove ancora si possono osservare rari volatili. Attende chi avesse voglia di attraversare il ponte la parte più selvaggia della Grecia continentale.

Al marina di Leucade si può accedere da nord e da sud, nell'ultimo caso tramite un canale delimitato da pali di segnalazione e lungo circa due miglia nautiche. Fare attenzione all'entrata nel canale, non delle più semplici, caratterizzata da una curva e da un ingresso stretto delimitato da quattro boe rosse e verdi. La velocità massima nel canale è di 4 nodi, ma occhio ai diportisti locali che non sempre la rispettano. Vietata la navigazione a vela.

Da nord, una volta sorpassato il ponte che collega l'isola alla terraferma (aperto ogni ora dalle 7 alle 22), si percorre solo mezzo miglia all'interno del canale prima di raggiungere il porto, ma l'entrata è una sola e si trova comunque a sud, all'altezza del distributore di carburante. Caldamente consigliato non lasciare il percorso delimitato dalle boe all'interno del canale, pena il rischio di incorrere in difficoltà.

In tutto il canale la profondità è di circa 3,5 metri, dunque anche la imbarcazioni più grandi non avranno problemi. Attenzione solo nella parte nord del canale, sassoso verso la terraferma, procedere con cautela.

La capacità totale del marina è di 620 posti barca fino a una lunghezza massima di 45 metri (40 per ormeggi di poppa) e a un pescaggio di 4 m.; 280 i posti barca a secco. I posti barca sono distribuiti su pontili fissi e galleggianti e sono disponibili su base giornaliera, annua o pluriennale fino a 20 anni. L'ancoraggio nello spazio del marina non è permesso se non in caso di emergenza. Contattare il marina tramite VHF all'arrivo (canale 69) e recarsi all'ufficio per sbrigare le pratiche di check-in.

Tutti i posti barca sono dotati di elettricità (220V e 380V) e acqua dolce. Tra i servizi presenti e utili per il diportista, all'ingresso del marina troviamo: distributore di carburante all'ingresso del porto, tre blocchi di servizi/docce (presenti anche quelli per disabili), lavanderia automatica, ufficio postale.

Sul fronte riparazioni/manutenzione è da segnalare la presenza di due travel lift (uno da 150 e uno da 70 tonnellate), una gru mobile da 60 tonnellate, un tecnico subacqueo per riparazioni ed ispezioni, personale qualificato per interventi elettrici, meccanici, elettronici, di tappezzeria e carpenteria.

Per quanto riguarda i servizi turistici il marina è di moderna concezione e ben attrezzato. Presente un hotel con sala conferenze e piscina privata, un centro commerciale con negozi di alimentari, souvenir, bar e caffè, oltre a negozi specializzati in servizi per la nautica.

http://www.medmarinas.com/LH2Uploads/ItemsContent/56/29.jpghttp://www.medmarinas.com/LH2Uploads/ItemsContent/56/2.jpg

Commenti