Kardamena 

porto pubblico

Caratteristiche

Servizi In Banchina

Descrizione

Kardamena negli anni si è conquistata la fama di essere addirittura il più pittoresco villaggio di tutta l'isola di Coo (Kos). Negli ultimi anni qualcosa è cambiato, nel senso che i flussi del turismo hanno investito maggiormente il piccolo villaggetto di pescatori, cambiandone un po' l'atmosfera soprattutto durante l'estate; ma Kardamena resta comunque un adorabile paesino, dove ancora è possibile respirare un po' di aria greca “autentica”. A fianco, ovviamente, di strutture turistiche e balneari molto ben organizzate, che ogni stagione da maggio a ottobre accolgono numerosi turisti che vengono qui per gustarsi lo splendido mare in tutti i suoi aspetti, incluso quello degli sport acquatici, molto praticati in questa zona.

Kardamena si trova sulla costa meridionale dell'isola, a una trentina di km dal capoluogo Coo, molto vicina all'aeroporto internazionale. Nata come un villaggio di pescatori, Kardamena ancora oggi si fa forte di questa attività: buona parte del porto è occupata dalle barche da pesca e ogni giorno il pescato fresco arriva qui, da dove finisce poi sulle tavole di ristoranti e taverne che si affacciano sul porto e sul lungomare – e difatti, a Kardamena si mangia ottimo pesce, ma non mancano i piatti a base di carne proveniente dall'entroterra.

Gli abitanti del villaggio sfiorano a malapena i 2000 ma in estate arrivano addirittura alle 10000 unità: merito delle spiagge, anche, e del superbo mare cristallino. La spiaggia più famosa si trova proprio a sud del porto, a due passi dal paese, facilmente raggiungibile e fruibile anche da chi arriva a Kardamena con la propria imbarcazione e si ferma nel porto.

Arrivare a Kardamena non presenta particolari difficoltà o pericoli. Con forte meltemi, però, la costa di sud-est è quella che ne risente maggiormente, dunque nel caso attenti all'ingresso in porto. Appena fuori dal porto, attenzione a due piattaforme galleggianti in direzione sud-est. All'interno, il frangiflutti e il molo assicurano comunque un buon ridosso dai venti settentrionali, ma in caso di vento forte mettete comunque in conto di ballare un po'. Il fondo è invece buon tenitore, di sabbia e alghe.

Dentro in porto le profondità non sono esaltanti: 2-3 metri massimo, occhio alla presenza di blocchi di cemento che in alcune zone riducono ulteriormente la profondità, il consiglio è quello di chiedere sempre al personale del porto indicazioni su che posto barca occupare.
I posti barca sono pochini: 10 o 12 lungo la banchina di nord, con ormeggio di prua o poppa, e altri 2 o 3 in ormeggio laterale presso il molo di sud. Siamo sull'essenziale come servizi offerti: acqua ed elettricità, e solo durante la stagione turistica. Il villaggio offre supermercato, bar, ristoranti, lavanderia, negozi di souvenire, le cose essenziali insomma.

La passeggiata lungo il porto è molto piacevole e molto frequentata, Kardamena è un villaggio dove potersi rilassare, passeggiare tranquillamente e godersi appieno il mare greco in una delle belle spiagge di sabbia bianchissima adiacenti al paese, prima magari di assaporare un gustoso piatto di pesce in una taverna sul lungomare. C'è sempre occasione, come dovunque in Grecia, di fare del turismo archeologico, grazie alle rovine di un Tempio di Apollo poco fuori dal paese, di alcune basiliche paleocristiane e di un antico teatro. Il tutto è venuto alla luce grazie a scavi condotti per portar luce sull'origine del villaggio, che sorge sulle rovine della vecchia città portuale di Alasarna.

Sempre sul fronte turismo, se vi fermate in porto non potrete non notare i numerosi traghetti che salpano al mattina e rientrano alla sera, dopo aver scarrozzato i turisti sulle vicine isole di Nysios, Rodi, a Kos o in Turchia. Tenetene conto per quanto riguarda l'orario migliore per entrare in porto a cercar posto.

http://www.sailingchoices.com/wp-content/uploads/2012/10/kos-kardamena-s90433849-e1350071963734.jpg

Commenti