Ermioni 

Dati Generali

Caratteristiche

Servizi In Banchina

Descrizione

Ermioni è una piccola insenatura naturale nel nord-est della penisola del Peloponneso, nello specchio di mare del golfo di Idra. Ospita un caratteristico paesino di pescatori e un piccolo porto utilizzato per lo più da imbarcazioni da pesca e come base di partenza e arrivo per battelli e aliscafi provenienti da Atene e dalle isole vicine.

La baia, di piccole dimensioni, rappresenta un buon ancoraggio sia perché è ben riparata da tutti i venti sia in virtù delle caratteristche del fondale. Si può stare tranquilli al suo interno, insomma, offre ridosso da tutti i venti e dal mare e non presenta particolari pericoli.

D'estate saltuariamente si forma una brezza di fine pomeriggio proveniente da sud, che solitamente monta alle 18 e dura poco più di un'ora. Può comunque essere insidiosa per l'ancoraggio, fate attenzione.

Le opzioni all'interno della baia sono tre: ancorare a nord, ancorare a sud, cercare un posto nel piccolissimo porto. All'interno del porto la profondità è però di appena 2 metri e la lunghezza massima consentita per le imbarcazioni è di 9 metri. Non esiste un marina, dunque i servizi sono assenti. In estate il porticciolo può essere affollato e inoltre viene segnalato un fondo non ottimo tenitore.

La zona migliore dove ancorare è la parte a sud: fondo buon tenitore, profondità attorno ai 15-20 metri, dunque date molta catena. Occhio alla brezza di fine pomeriggio, come spiegato più sopra. Tutta la riva è banchinata, c'è spazio per circa 20 o 30 imbarcazioni. Il personale delle taverne che si affacciano sul lungomare è solitamente molto disponibile e potrebbe aiutarvi con l'ormeggio; se mangiate da loro, poi, vi forniranno senza problemi acqua, elettricità e connessione wi-fi.

Potete anche optare per la parte a sud vicino all'entrata della baia: bellissimo panorama sul golfo e davanti a voi (una collina coperta da una pineta), fondale molto profondo come detto, attenzione ad assicurarvi che l'ormeggio tenga bene poiché è la zona meno riparata.

Per quanto riguarda i servizi, nel paese si trova un disributore di carburante (dovrete andarci con le taniche), negozi, supermercati, banche, ufficio postale.

Si può anche ormeggiare sul lato nord della baia, ma dovrebbero essere in atto i lavori di costruzione del nuovo super marina privato che dovrà ospitare yacht e imbarcazioni di grandi dimensioni; non è quindi detto che la zona sia agibile.

Se a Ermioni non trovate posto, sia in rada che nel porto, potete dirigervi a sud nella più grande baia di Kapari, che però è molto più aperta e non offre riparo da venti o mare tranne che nella sua parte più a sud. Solo qui si può ancorare con una certa tranquillità: il fondale è profondo circa 3 metri ed è composto da sabbia, fango e alghe. Come detto però la baia non offre buon riparo, in caso di tempo incerto meglio puntare su Ermioni.

http://images.marinas.com/med_res_id/142534

http://www.lepitsa-sunset.gr/wp-content/uploads/2013/03/Ermioni.jpg

Commenti